Shopify: cosa è, come funziona e perchè sarebbe la scelta giusta per il tuo ecommerce

Shopify rappresenta il sistema di e-commerce più avanzato attualmente disponibile, offrendo la possibilità di creare un negozio online in modo semplice ed efficace. Con la sua accessibilità, consente di avviare le vendite anche per coloro con competenze tecniche limitate.

Nel contesto attuale, la creazione di un e-commerce è diventata una soluzione accessibile per tutte le aziende, sia nel settore B2B, rivolto a imprese che forniscono prodotti o servizi ad altre aziende, che nel settore B2C, destinato alle aziende che vendono direttamente al consumatore finale. Shopify rappresenta non solo un mezzo pratico per avviare vendite online, ma anche una formula per esplorare nuovi business e accedere a nuovi mercati, superando con successo la sfida della distanza e consentendo alle piccole imprese di competere su scala globale.

La piattaforma Shopify

Si tratta di un servizio “SaaS” (Software as a Service) che fornisce tutte le infrastrutture essenziali per l’e-commerce, assicurandone l’operatività continua 24/7 in cambio di un canone mensile e di una commissione sulle vendite, variabile in base al piano selezionato.

La procedura per la creazione di un account e l’avvio di uno shop è intuitiva e semplice: richiede solamente l’inserimento dei dati di base nel sistema, mentre Shopify si occupa di tutte le altre fasi. La “facilità d’uso” in questo contesto significa la possibilità di concentrarsi completamente sul proprio business.

È importante sottolineare che la facilità d’uso di Shopify non compromette l’efficacia del prodotto: si tratta di uno strumento estremamente potente per gestire le operazioni di vendita online. Nonostante la messa online possa essere realizzata in un breve lasso di tempo, i professionisti hanno la flessibilità di aggiungere funzionalità e sviluppare soluzioni personalizzate per adattarsi alle specifiche esigenze del loro business.

L’intera infrastruttura è gestita completamente da Shopify, eliminando la necessità di installare software localmente o su server di terze parti, evitando così operazioni di configurazione e manutenzione. Dopo un periodo iniziale di prova gratuito, l’utente deve attivare un account a pagamento, scegliendo tra i vari pacchetti disponibili (i dettagli saranno discussi successivamente).

Come funziona Shopify?

Shopify elimina la necessità di installare software su server personali: basta creare un account per avviare immediatamente la configurazione e la gestione del proprio negozio online.

La registrazione è rapida, con pochi passaggi per attivare completamente l’account e accedere al software di gestione dello store online.

Dopo aver impostato le configurazioni di base, è possibile scegliere tra i numerosi temi grafici disponibili, gratuiti o a pagamento, e personalizzarli a piacimento, incluso il livello di codice.

Successivamente, è possibile aggiungere i propri prodotti e organizzarli in categorie, fornendo tutte le informazioni necessarie ai clienti, come foto, descrizioni, varianti e dimensioni.

Shopify offre molte opzioni per configurare il punto vendita fin dall’inizio e dispone di centinaia di applicazioni di terze parti per espandere le funzionalità dell’e-commerce.

Una caratteristica distintiva di Shopify è la possibilità di accedere e gestire ordini da qualsiasi dispositivo, collegandosi al pannello di amministrazione via web o tramite l’app dedicata per tablet e smartphone.

È importante notare che Shopify impone alcune limitazioni sui tipi di prodotti che possono essere venduti, conformemente alle normative statali, garantendo un inizio sicuro e tranquillo per coloro che scelgono di avviare la propria attività su questa piattaforma.

Un ottimo corso di shopify + dropshipping che vale la pena di acquistare per la qualità dell’esposizione e dei contenuti è quello presente su alessandrognola.it

Quali sono i vantaggi di Shopify?

  • Hosting integrato: Shopify semplifica la scelta di un server fornendo l’hosting come parte dei suoi servizi, eliminando preoccupazioni legate a questo aspetto.
  • Ampia selezione di template: Con un vasto catalogo di template, Shopify offre soluzioni predefinite per la progettazione, evitando la perdita di tempo. Ogni template include diverse strutture per la creazione di cataloghi, elenchi di prodotti e altri elementi essenziali per il negozio. È comunque possibile creare design personalizzati con HTML e CSS, se preferito.
  • Gestione centralizzata del negozio online: Shopify semplifica la gestione quotidiana dell’e-commerce attraverso integrazioni con diverse applicazioni. Ciò consente una gestione agevole di aspetti come il controllo dello stock, la fatturazione e le spedizioni direttamente dalla piattaforma.
  • Ordini automatizzati e immediati: La piattaforma mostra gli ordini in tempo reale, inviando notifiche via email o telefono per ogni nuova vendita. Questa caratteristica garantisce un servizio efficiente e tempestivo ai clienti.
  • Ampia gamma di plugin: Con un numero crescente di utenti, Shopify aggiorna regolarmente i suoi moduli, offrendo soluzioni per tutte le attività quotidiane necessarie nella gestione di un negozio online. La scelta dei plugin dovrebbe essere mirata alle specifiche esigenze del negozio.
  • Versioni adatte a ogni esigenza: La popolarità di Shopify è dovuta alla facilità d’uso, al periodo di prova per i nuovi utenti e alle diverse versioni progettate per soddisfare le esigenze di ogni attività commerciale. Ad esempio, Shopify Lite consente vendite online senza uno store virtuale, concentrando l’attenzione su vendite tramite Facebook, blog e siti web esistenti. Shopify Plus, invece, è una versione avanzata con funzionalità supplementari pensate per attività commerciali di grandi dimensioni, rivolta in particolare a venditori aziendali con un alto volume di ordini o piani di crescita su larga scala.

Svantaggi di Shopify

Parlando dei drawback di Shopify, è cruciale sottolineare due aspetti negativi da tenere in considerazione:

  • Non è open source: L’utilizzo di questo CMS richiede l’acquisto di uno dei piani a pagamento. Tuttavia, è importante notare che è possibile valutare l’investimento durante i 14 giorni di prova gratuiti offerti, consentendo di decidere se vale la pena procedere.
  • Tariffa mensile fissa: Ogni mese, sarà necessario pagare una tariffa d’utilizzo, la cui entità dipenderà dalla versione scelta.

Shopify Plus e Shopify

Shopify si presenta in due versioni: la versione di base, disponibile nei pacchetti Basic, Shopify e Advanced, e la versione avanzata nota come Shopify Plus.

Le differenze chiave tra le due versioni includono:

  • Prezzi: La versione di base ha una tariffa fissa mensile e una parte variabile basata sul fatturato, mentre Shopify Plus calcola il pricing in base ai volumi annuali di fatturato, con un minimo di 2.000 $/mese che copre 800.000 $ di fatturato mensile.
  • Wholesale B2B: Shopify Plus offre la possibilità di gestire un negozio dedicato al settore B2B.
  • Store singolo/multiplo: Shopify Plus include 10 store nell’abbonamento, ciascuno con la propria valuta, lingua, grafica, ecc. È possibile aggiungere ulteriori store al costo di 250$ al mese.
  • Personalizzazione: Shopify Plus offre un elevato livello di personalizzazione con il linguaggio Liquid e la capacità di creare applicazioni private con Shopify Functions, consentendo modifiche dirette alle funzioni di backend come sconti, checkout e altri elementi.
  • Potenza: Shopify Plus dispone di un’architettura dedicata che permette a chi lo utilizza di avere siti più veloci e performanti, gestendo un traffico fino a un milione e mezzo di visitatori al minuto e 7.000 € di checkout al minuto.

Entrambe le versioni condividono la facilità d’uso e la sicurezza come caratteristiche comuni, ma sono progettate per soddisfare diverse esigenze aziendali. Shopify è più adatto per negozi e-commerce di piccole e medie dimensioni, mentre Shopify Plus è pensato per le aziende di livello enterprise. Grazie alla sua combinazione di semplicità d’uso, personalizzazione avanzata e prestazioni elevate, Shopify Plus si presenta come una soluzione potente e flessibile per le aziende di grandi dimensioni.

Come si vende con Shopify?

Le opportunità di vendita multicanale offerte da Shopify sono estremamente ampie, coprendo diversi canali integrati direttamente nella piattaforma e altri collegati tramite app. Di seguito, una panoramica dei vari canali di vendita accessibili attraverso Shopify:

  • Negozi online su Shopify: La piattaforma offre un ambiente ideale per la costruzione del marchio e la raggiungibilità della clientela online.
  • Social media: Shopify si integra con importanti piattaforme social come Facebook, Instagram, Pinterest, WhatsApp e TikTok, consentendo la vendita attraverso post, pin e video interattivi.
  • Marketplace: Carica i tuoi prodotti su popolari marketplace come Amazon, eBay, Etsy e Lyst, sfruttando l’ampio pubblico di tali piattaforme.
  • Vendite in mobilità e in presenza: Utilizza i lettori di carte portatili Shopify POS per negozi pop-up, food truck, servizi in movimento e mercati.
  • Vendite in negozi al dettaglio: Shopify POS Pro consente di gestire la cassa di un punto vendita al dettaglio.
  • Siti web e blog esterni a Shopify: Il pulsante di acquisto integrabile di Shopify consente l’acquisto diretto da recensioni, articoli e post su altri siti web e blog.
  • Applicazioni: La Shop App di Shopify consente la creazione di esperienze di acquisto in-app e fornisce consigli personalizzati sui prodotti e offerte post-acquisto.
  • Email e chat: I pulsanti di acquisto di Shopify facilitano l’invio di email di vendita di prodotti e servizi, mentre l’app Shopify Inbox incentiva le transazioni anche attraverso la chat.
  • Vendite all’ingrosso: Il marketplace Handshake di Shopify aiuta artigiani e piccoli produttori a raggiungere acquirenti al dettaglio per transazioni di vendita all’ingrosso.
  • Marketplace internazionali: Applicazioni come Shopify Markets (globale), Rakuten Ichiba (giapponese), JD Marketplace (cinese), IndiaMart (indiana), My Deal AU (australiana) si integrano con Shopify per espandere le attività di vendita sui mercati internazionali.

Concludendo: Perchè Shopify?

Shopify è una soluzione di e-commerce che si costruisce rapidamente, rimane costantemente ottimizzata e risulta facile da mantenere, consentendo di concentrarsi sull’aspetto più significativo: far crescere il business online.

Oltre a fornire un negozio online versatile, facile da utilizzare e intuitivo per gli utenti e i motori di ricerca, Shopify si distingue per la sua integrazione fluida con le piattaforme di marketing digitale. Una strategia di web marketing ben strutturata diventa essenziale per supportare il negozio, attirando gli utenti al sito e stimolando le vendite online.

Se sei interessato a Shopify e desideri apprendere le tecniche di DropShipping, non puoi perderti il nstro corso “Corso Shopify + DropShipping: facile e veloce“.